Metro del Regno Unito: Glasgow

Glasgow è la città più popolosa della Scozia e la terza nel Regno Unito, dopo London e Brimingham. La città, che si trova a sud della Scozia, è divisa dal fiume Clyde. Il suo porto ha sempre avuto un'importante rilevanza storica, sopratutto rinomata per I suoi cantieri navali. Sebbene la città stessa conti solo mezzo milione di abitanti, la popolazione totale della zona urbana di Greater Glasgow è molto più grande ed è vicina ai due milioni di abitanti, ovvero il 41% della popolazione complessiva scozzese. Glasgow è la capitale economica della Scozia e principale meta turistica. Per la sua posizione geografica, ha un clima più mite rispetto al resto del paese, con temperature che oscillano tra I 10° e I 18° in estate e tra 1° e 8° in inverno.

La metro di Glasgow percorre 10,5 km ed è considerata di per se un monumento storico, data la sua inaugurazione nel 1896. La sua unica linea circolare non è mai stata estesa, sebbene treni e stazioni siano stati rimodernati. La metro attualmente opera su treni rinnovati risalenti agli anni '70, costruiti dall'ora estinta Metropolitan Cammel Carriage and Wagon Company (MCCW). I treni sono stati colorati di arancione, colore caratteristico e simbolico del sistema. Circa 35,000 persone fanno uso del sistema ogni giorno. Proprietà e gestione sono della Strathclyde Partnership for Transport, un ente pubblico che gestisce anche I treni della regione.

Breve storia

La metro di Glasgow è la terza più antica al mondo, dopo la London Underground e la metro di Budapest. Le costruzioni cominciarono nel 1891 e aprì al pubblico nel dicembre 1896. Inizialmente era alimentata da cavi che spingevano I circolari in entrambe le direzioni sulla linea circolare. Molti degli originali vagoni in legno sono rimasti operativi fino al 1977.

metro di Glasgow Image via calflier001

Nel 1935, il sistema di cavi fu rimosso e sostituito da una linea elettrica migliorata in grado di produrre trazione per I treni. Tuttavia, a causa dell'età e dalla scarsa manutenzione, il sistema decadde rapidamente al punto di arrivare ad un servizio intermittente e una parziale chiusura. In quel momento venne presa una decisione definitiva: il rinnovo e modernizzazione di tutte le strutture e le stazioni, il rimpiazzo di tutti I treni, nuovo materiale rotante e l'adozione di un'unica e unificata identità. Nuove biglietterie automatiche furono installate. Recentemente è stata proposta un'estensione del sistema verso il sud della città, sebbene sia ancora solo un progetto.

Linee e Stazioni

Il sistema corre sotto la superficie e conta 15 stazioni. La linea unica circolare procede in entrambe le direzioni: il cerchio più esterno corre in senso orario mentre quello interno va in senso antiorario.


La linea si trova attorno la parte centrale della città, divisa dal fiume Clyde. Nella zona nord vi sono 8 stazioni, mentre le rimanenti 7 si trovano nella zona sud del fiume. Le stazioni sono:

Partick

La prima stazione sul lato nord. Era nota fino al 1977 come “Merckland Road”. Collega l'omonima stazione ed è uno dei principali nodi del sistema.

Kelvinhall

La seconda stazione sul lato nord. Era originariamente nota come “Patrick Cross” fino al 1977. Per l'ambiente che la circonda, questa è la stazione più frequentata dai turisti.

Hillhead

Con più di 1,8 milioni di passeggeri ogni anno, questa è la terza stazione più affollata del sistema. E' a servizio della storica università di Glasgow.

Kelvinbridge

Serve I distretti di Woodland, Woodside e Hillhead ed è la stazione più a nord della metro.

St George’s Cross

A servizio dell'area di Woodland assieme a Queen's Cross.

Cowcaddens

Situata sul lato nord del fiume, è a servizio della caratteristica Chinatown.

Buchanan Street

E' la stazione più trafficata del sistema, con più di 2,5 milioni di passeggeri ogni anno. Prende il nome dalla via in cui è situata, famosa per I suoi negozi e commercio. Offre collegamento con la stazione ferroviaria di Queen Street.

St Enoch

E' la seconda stazione più attiva, con 2 milioni di passeggeri all'anno. Effettua collegamenti con I treni della stazione centrale di Glasgow e con Argyle Street.

Bridge Street

E' la prima stazione sul lato sud del fiume (se ci si sposta in senso orario sul percorso più esterno) e sul lato est. Serve il distretto di Laurieston nell'atea Gorbals.

West Street

E' la stazione meno frequentata per la sua posizione nella zona industriale poco abitata.

Shields Road

Come la maggior parte delle stazioni nella parte a sud del fiume Clyde, questa stazione si trova in vecchie zone industriali. Serve il distretto di Pollokshield.

Kinning Park

Serve la periferia di Kinning Park, dalla quale prende il nome. E' la stazione più piccola che mantiene la configurazione originale.

Cessnock

Offre servizio all'area di Cessnock nel distretto di Ibrox. Nelle vicinanze troviamo la BBC Scozia e il Glasgow Science Center.

Ibrox

Nota come Copland Road fino al 1977, serve il distretto di Ibrox. Molto vicino la stazione troviamo lo Stadio Ibrox.

Govan

La stazione finale sulla parte sud del fiume. Era nota come Govan Cross fino alla ristrutturazione del 1977. Serve il distretto di Govan.

The Glasgow Subway: Video

Collegamenti con gli altri sistemi

La metro di Glasgow è piuttosto piccola, dal momento che non è mai stata estesa è rimasta indietro e non provvede a tutte le necessità in termini di trasporto pubblico. A causa di ciò, I collehamenti con gli altri mezzi di trasporto hanno acquistato lentamente più importanza, come ad esempio I treni intercity e di periferia e le linee bus. Non erano presenti ufficiali collegamenti con altri mezzi fino al rinnovamento del 1977.

Al giorno d'oggi il collegamento più importante è con le stazioni della ferrovia nazionale. La stazione di Partick collega le linee periferiche ferroviarie di North Clyde e Argyle. Buchanan Street è un elemento chiave, perchè direttamente connessa alla stazioen Glasgow Queen Street, un terminal ferroviario che offre servizio ad altro linee come North Clyde, West Highland, Croy, Clumbernauld, Maryhill, Highland Main, Glasgow-Edinburgo, Glasgow-Aberdeen e il notturno Caledonian Sleeper.

Infine la stazione St. Enoch dispone di collegamento con la stazione di Argyle Street la più importante stazione centrale di Glasgow comprendente 13 linee ferroviare: CrossCountry, West Coast Main, East Coast Main, TransPeninne North West, Lowland Caledonian Sleeper, Argyle Line, Ayrshire Coast, Inverclyde, Cathcart Circle, Paisley Canal, Shotts, North Berwick and Glasgow South Western.

Oltre le stazioni ferroviarie, la metro di Glasglow è anche connessa a molte linee bus. Questo mezzo di trasporto non è unificato in città, dunque ci sono diverse compagnie a garantire il servizio. Una delle più importanti è First Buses, che presenta fermate in più stazioni metro: Partick, Kelvinhall, Hillhead, Kelvinbridge, St. George’s Cross, Cowcaddens, Buchanan Street, St. Enoch, Bridge Street, Cessnock, Ibrox e Govan.

Molto importante è anche McGill's, presente nelle stazioni di Partick, Kelvinhall, St. Enoch, Cessnock, Ibrox e Govan. Ce ne sono anche altri a servizio di una o due stazioni metro, specialmente Buchanan Street, un bus importante che collega 13 linee diverse.

Collegamenti con l'aeroporto

La metro di Glasgow non raggiunge direttamente l'aeroporto internazionale di Glasgow (GLA). Non è tuttavia una difficoltà insormontabile, dal momento che molte linee bus coprono il tragitto. Dall'aeroporto molte linee First Buses offrono il servizio di trasporto fino in città, tra I quali il Service 500, un percorso che collega la stazione di Buchanan per £7.50 (circa dieci dollari). I bus partono ogni 10 minuti. Ci sono anche altri percorsi simili con Travelan Scotland, McGill's e Citylink.

Orari e Frequenza

Essendo un sistema formato da un'unica linea, è tutto molto semplificato. É in servizio per buona parte della giornata da Lunedì a sabato e mantiene una frequenza costante, perciò è un'ottima opzione per raggiungere velocemente e facilmente il centro.

L'orario normale va dalle 6:30 del mattino fino alle 23:40, dal Lunedì al Sabato. La Domenica la metro è in funzione dalle 10 del mattino alle 18:12. Ci sono degli orari specifici: nell'anello più esterno il primo treno parte alle 6:30 mentre l'altro parte a St. Enoch alle 6:32. L'ultimo treno della sera arriva rispettivamente alle 23:16 e alle 23:30. E' valido anche per l'anello più interno, ad eccezione dell'ultimo treno per St. Enoch che arriva alle 23:28.

La domenica le ore operative vengono drasticamente ridotte. Nell'anello esterno il primo treno lascia Govan alle 10 del mattino e alle 10:03 da St. Enoch. L'ultimo treno arriva rispettivamente alle 17:50 e alle 18:03. Nell'anello interno I treni partono alle 10 da entrambe le stazioni ma l'ultimo arriva a Govan alle 17:50 e ad Enoch alle 18:00.

Un viaggio completo sulla linea impiega circa 24 minuti. Nelle ore di punta I treni partono ogni 4 minuti ma I tempi di attesa possono estendersi dai 6 agli 8 minuti in caso di pocha richiesta.

Tariffe e Biglietti

Sulla metro di Glasgow, un biglietto singolo può essere valido per un limite di tempo indefinito, così da poter viaggiare a piacimento fino al termine del servizio.

Per cominciare, c'è un biglietto cartaceo. Un singolo biglietto per adulti costa £1.65 ($2.15) mentre un biglietto per bambini (sotto I sedici anni) costa £0.70 ($0.91). I bambini sotto I 5 anni viaggiano gratis se accompagnati da un adulto pagante. I biglietti di andata e ritorno vengono £3.10 ($4.03) per adulti, £1.35 ($1.76) per minori. C'è anche un pass giornaliero illimitato al costo di £4 ($5.20)

Metro di Glasgow Image via Madscotinengland.

Un altro metodo popolare di pagamento è la SmartCard. Questa card può essrre acquistata presso qualcunque stazione per £3.00 ($3.90) o gratis se preordinata su internet. Tutti le tariffe adulte sono scontate con una smartcard. I biglietti singoli costano£1.45 ($1.89) mentre I biglietti giornalieri illimitati vengono £2.80 ($3.65). E' disponibile anche un pass illimitato di 7 giorni che costa £13.00 ($16.92) per adulti e £6.50 ($8.46) per minori, o un pass illimitato di 28 giorni al prezzo di £50 per adulti ($65.09) e £25.00 ($32.55) per minori.

Ci sono anche due biglietti stagionali per chi abita in zona: un pass da 6 mesi e uno da 12 mesi. vengono rispettivamente £250.00 ($325.46 USD) per adulti e £175.00 ($227.82 USD) per minori, £450.00 ($585.82 USD) per adulti £225.00 ($292.91 USD) per minori. Alcune soluzioni sono orientate verso I turisti, come le ZoneCard o biglietti per City Sightseeing bus tour che includono la tariffa della metro nel prezzo.

Parcheggio

I posti auto sono disponibile come mezzo di riduzione del traffico nel centro cittadino e incoraggiare l'uso della metro. Al momento ci sono tre strutture di questo tipo.

Si trovano presso le stazioni di Bridge Street (159 posti), Kelvinbridge (150 posti) e Shields Road (con più di 800 posti). I prezzi variano a seconda del metodo di pagamento. La tariffa base giornaliera è £5.20 ($6.76 USD). Con la Smartcard ci sono anche altre opzioni. Una permanenza di 30 minuti costa £0.50 ($0.65 USD), mentre due ore ammontano a £2.50 ($3.25 USD). Con la card si può anche arrivare ad ottenere pass settimanali, mensili o annuali.

Future Espansioni

La metro di Glasgow è piuttosto eccezionale, nel senso che non solo è un sistema che risale al diciannovesimo secolo, ma dal momento dell'apertura al servizio nel 1896, non è mai stata estesa o modificata. Continua a percorrere I suoi 10,5 km originari e le sue 15 stazioni.

Per quanto bizarro possa sembrare, non ci sono piani di espansioni in un prossimo futuro. SPT, la compagnia in gestione ha annunciato nel 2005 che vi erano degli studi in atto sull'argomento, considerando estensioni della metro verso West End, East End, South Side e Glasgow Harbour. Nel 2007 I risultati furono la proposta di un espansione del sistema con 7 nuove stazioni e modernizazzione di tutte le stazioni attuali. Quest'ultimo punto è seguito da un ambizioso piano di rinnovo della metro, ma su questo piano non ci sono ancora state azioni concrete.

Consigli

Nel diciannovesimo secolo sicuramente non era stato preso in considerazione l'aumento dell'altezza media, dunque chiunque sia più alto della media deve fare attenzione all'interno della metro, la propria testa potrebbe incontrare alcuni ostacoli, specialmente nel momento della salita a bordo.

Sebbene sia un sistema piccolo e sorvegliato, dal momento che viene utilizzato da molti turisti, bisogna sempre prestare attenzione ad eventuali borseggiatori.

A causa di restrizioni, grandi borse o bagagli over size non sono ammessi all'interno della metro perchè causano disagio agli altri passeggeri. Sebbene non ci sia un divieto ufficiale, oggetti imgombranti non sono I benvenuti a bordo.

Curiosità

  • It was originally propelled with cables.
  • Era in origine alimentata con cavi.
  • E' la terza metro più antica del mondo.
  • Nello stesso pomeriggio in cui fu inaugurata due vagoni si scontrarono mentre attraversavano il tunnel del fiume Clyde. Il sistema rimase chiuso per un mese. Quattro persono rimasero ferite nell'incidente.
  • La metro di Glasgow è anche nota in molte novelle e opere letterarie come l'Arancia Meccanica, nomignolo derivato dall'omonimo film di Stanley Kubrick dalm momento che I treni vennero dipinti di arancione dopo il rinnovo degli anni '70.
  • Una famosa ( o molesta) tradizione del posto consiste in una sfida note come “subcrawl”, in cui si deve completare il percorso completo fermandosi ad ogni stazione e andando a bere alcolici in un pub locale, uno per ogni fermata.

Cosa vedere

Dal momento che si trova in centro, la metro facilita la visita di numerose attrazioni nelle vicinanze, tra cui citiamo:

Riverside Museum: Inaugurato nel 2011, è il museo del Trasporto di Glasgow, architettonicamente impressionante, ha vinto il premio miglior museo europeo dell'anno nel 2013. E' vicino alla stazione Partick.

University of Glasgow: Fondata nel 1451, è la quarta università più antica nel mondo inglese, Si può raggiungere dalle stazioni di Hillhead o Kelvinbridge.

Glasgow Botanical Gardens: Sono tra I giardini botanici più importanti d'europa. Coprono 11 ettari ospitanti molte specie diverse, sia all'esterno che all'interno di greenhouse. Si raggiunge dalla stazione Hillhead.

Buchanan Street: La quintessenza della strada dello shopping di Glasgow. Ha diversi negozi e centri commerciali. Appena fuori la stazione Buchanan.

Glasgow Science Centre: Una delle attrazioni turistiche più popolari della Scozia. E' composto da tre palazzi: Science Mall, Glasgow Tower e IMAX screen. Si raggiunge dalla stazione Cessnock.

Ibrox Stadium: Stadio di calcio, casa dei Rangers F.C., ospita più di 50.000 persone. Molto vicino alla stazione ibrox.

Mappa del metro di Glasgow

Mappa della metropolitana di Glasgow Alta risoluzione
Mappa www.spt.co.uk
Visualizza la mappa ad alta risoluzione. A volte si può prendere un po 'a carico.

Mappa della metropolitana di Glasgow

  • Conosciuto come: Subway
  • Passeggeri al giorno 35000
  • Tassi:
  • In funzione 24 ore: No
  • Aria condizionata: No
  • Bisogna camminare tra treni: No
  • Driverless treni: No
  • Porte di banchina: No
  • Operatore: Strathclyde Partnership for Transport
  • £1.40
  • Glasgow Metropolitana Sito ufficiale
  • Tlf: +44 141 332 6811
facebook twitter youtube google plus

Help us

If you consider that the information we provide is wrong, not accurated, outdated, translation contains errors, and you would like to help us to improve the file...you can contact us here: .

Feel free to contact us if you dont find the system you're looking for and we'll add it as soon as we can!

Thank you very much!

** CREDITS!!