Metro dell'Algeria: Algeri

Algeri è la capitale della Repubblica Democratica dell'Algeria, un paese mediterraneo in Nord Africa. Si trova sulle coste del mar Mediterraneo, sulla costa a nord del paese, con vista frontale sull'Europa. E' anche la città più popolosa dell'Algeria, con più di due milioni di abitanti. Più di 4 milioni, se consideriamo anche l'area metropolitana. La città mette in mostra la sua architettura, combinando le sue costruzioni in stile Arabico con il francese coloniale e lo stile moderno. Le temperature sono calde per buona èarte dell'anno, scendendo fino ai 10 gradi durante l'inverno. Una delle più grandi attrazioni della città è la Casba di Algeri, una tradizionale cittadella islamica, unica tra I paesi del nord africa.

Il Sistema Metro di Algeri percorre la città per 13,5 km. Nell'anno della sua inaugurazione sono entrate in operazione anche dieci stazioni. Nel 2015 sono state incorporate altre 4 stazioni. Il sistema è formato da 14 treni da 6 vagoni ciascuno. Fabbricati dalla spagnola CAF, I treni sono lunghi 108 metri e possono trasportare 1216 passeggeri, di cui 208 sui sedili posti a lato dei vagoni. Basandosi su questi numeri, la metro di Algeri può trasportare 41000 utenti all'ora, parliamo dunque di 150 milioni di viaggi con 16 milioni di passeggeri. La Metro è gestita dalla francese RATP, la stessa compagnia responsabile del trasporto pubblico parigino.

Storia

Sebbene il sistema di Algeri sia moderno e recente, ha alle spalle una lunga storia di progetti mai terminati e ritardi immotivati. Negli anni '70 la necessità di un mezzo di trasporto per la capitale era sempre più alta e andava a segnare un evento senza precedenti in tutto il continente africano. Il primo approccio ad un sistema metro comprendeva un percorso di 64 km. Un progetto molto ambizioso in partenza, definitivo poi nel 1982. Tuttavia a causa dell'abbassamento del prezzo del petrolio, venne subito abbandonato.

Nel 1998 partirono I lavori ufficiali della metro di Algeri. Nei successivi quindici anni furono installate 4 stazioni. Tra il 1994 e il 1999 altre 3 stazioni. Entro il 2003 il governo algerino stipulò un accordo con imprese internazionali al fine di completare il progetto. L'accordo includeva Vinci, CAF, Siemense e infine RATP che attualmente gestisce il sistema. Il 1° Novembre 2011 ha aperto al servizio la prima linea assieme a 10 stazioni, e nel 2015 sono state aggiunte un'altra sezione di percorso e altre 4 stazioni.

Stazioni

La metro di Algeri ha attualmente una sola linea operativa. Vi è un'altra in costruzione. La linea attiva comprende 14 stazioni per 13,5 km. Il sistema attraversa sette quartieri di Algeri, dal centro fino a El Harrach, sulla costa. Delle dieci stazioni, nove sono sotterranee, mentre il terminal Hai El Badr è in superificie.


Le stazioni hanno due corsie principali separate da due piattaforme lunghe 115 metri. Anche in questo caso la stazione Hai El Badr è un po' diversa. Ha tre piattaforme da cui I treni possono accedere. La maggior parte delle stazioni sono state progettate secondo gli standard universali di accessibilità, garantendo autonomia agli utenti. Le stazioni sono: Tafourah – Grande Poste e Khelifa Boukhalfa, dal centro di Algeri; 1st Mai e Aissat Idir da Sidi M’Hamed commune, Hamma e Jardin d’Essai da Belouizdad commune: Le Fusilles, Cite Amirouche, Cite Mer et Soleil at Hussein Dey; Hai El Badr at El Magharia; Bachdjarah – Tennis e Bachdjarah appartengono al Bachdjarah commune: El Harrach Gare a Bourouba e infine, El Harrach Centre presso El Harrach.

Photo metro alger station el harrach centre 05072015 007

La Grande Poste stazione:

La Grande Poste si trova nel centro di Algeri della città. E 'l'intersezione di tutte le rotte che coprono i principali luoghi della città: Place des Martyres, Place Audin, Università di Algeri, Tafourah stazione degli autobus di uno la Wilaya di Algeri. Questa stazione è il più grande di transito passeggeri è l'inizio della linea ed è nei pressi di molti luoghi di interesse per i turisti. In futuro, questa stazione avrà una connessione ad diretti con la metropolitana linea 2 di Algeri.

Khelifa Boukhalfa stazione

Khelifa Boukhalfa stazione arriva alla zona commerciale di Algeri, Mourad Didouche strada, Cinema Argelia e Victor Hugo Street. Alcuni altri luoghi importanti intorno a questa zona sono: Hassiba Ben Bouali, Mercato Meissonier, il Sacro Cuore e il Parco della Libertà.

1er Mai stazione(May 1st)

Questa stazione si trova a Mokrani. Si tratta di collegamenti con bus e taxi (ETUSA) reti. Si arriva a Mustapha Bacha Hospital e al Mohamed Belouizdad (Belcourt), uno dei oldests in città.

Idir Aissat stazione

Aissat Idir si trova nel cuore di Belcourt. Questa stazione è vicino a Maison de la Presse, fermate degli autobus, e il quartier generale di Telecom Argelia UGTA. Si trova in una posizione strategica per alleviare la rete congestionata strada del suo traffico.

Hamma / Jardin d’essais Stazioni

Hamma e Jardin d'essais stazioni. Coprono la Biblioteca Nazionale di Hamma, il Sofitel Algeri, Jardin d'Essais, Istituto Pasteur aree.

Les Fusillés stazione

Questa stazione è raggiungibile da un po 'ovunque (Brook, Kouba, Hussein Dey e Bir Mourad Rais ...). Sarà il centro di comunicazione reale, dove metropolitana, tram, autobus, funicolare e taxys convergeranno.

Amirouche stazione

E 'locatet nell'intersezione di Hussein Dey e distretti Kouba.

Mer et Soleil (Sun and Sea) stazione

Mer et Solei stazione è parte occidentale della linea 1. Questo è il cuore della zona residenziale di Mer et Soleil, accanto a Hussein Dey.

Hai El Badr stazione

E 'nel distretto di Hai El Badr e copre Panorama y Hussein Dey, Ben Omar e El Kouba Cadat e Bachdjarah. Si tratta di un collegamento tra le aree suburbane Algeri e offre un modo rapido e comodo di muoversi intorno alla città.

Stazione: Hai El Badr

Collegamenti con altri mezzi di trasporto

Essendo un sistema recente, le connessioni con gli altri sistemi non sono ancora del tutto complete. Tuttavia Algeri sta sviluppando un sistema di trasporto ispirato a quello parigino, visto l'intervento diretto del gestore francese RATP.

Oltre al sistema metro di Algeri c'è un piccolo tram in servizio. Un moderno mezzo di trasporto che viaggia per 16,2 km dal lato est della baia di Algeri fino alla zona ovest, dove risulta l'unico mezzo a coprire l'area.

Il suo collegamento con la metro Algeri avviene nella stazione Les Fusilles, dove collega il tram alla fermata Ruisseau. Il tram è gestito dalla RATP e sono disponibili biglietti validi per entrambi I mezzi studiati specificatamente per chi si sposta da una parte all'altra della città.

Les Fusilles copre anche un altro sistema che si trova solo in determinate zone di Algeri, la ferrovia via cavo, uno dei mezzi di trasporto più antichi della città. Datato 1956. Ci sono cinque linee ferroviare alimentate a cavo ad Algeri: Madania, Memorial, Culture Palace, Notre Dame d'Africa e Triolet. Inoltre è in costruzione la Bab El Qued e altre due sono in costruzione. Madania e Memorial sono molto vicine alla linea metro, mentre Culture Palace collega Les Fusilles.

Tuttavia il collegamento più affollato risulta essere I vicini treni RER. Gestiti dalla Societe Nationale des Transports Ferroviaires (SNTF), collegano la città alla periferia. Buona parte del sistema corre parallela alla metro di Algeri, ma senza possibilità di cambio. Incontra invece il tram di Algeri. Infine, nella nuova stazione El Harrach Gare sono disponibili collegamenti con il vicino sistema SNTF, che si divide in due direzioni, est e sud.

Da non dimenticare anche il trasporto bus della Entreprise de Transport Urbain er Suburbain (ETUSA) che include più di cento linee.

Photo metro alger station bachdjarah 05072015 004

Collegamenti con l'aeroporto

La metro di Algeri copre I più importanti punti principali della città, data l'ingente popolazione e le attrazioni turistiche, molti passeggeri richiedono il miglior modo per raggiungere l'aeroporto con la metro di Algeri. Attualmente non c'è una connessione diretta con la metro. Tuttavia le estensioni della linea 1 in costruzione includono una fermata per l'aeroporto Houari Boumediene. E' previsto anche un nuovo ramo per la SNTF che arriverà direttamente in aeroporto dalle stazioni di Bab Ezzouar e Dar El Beida.

Alm monento il percorso migliore include un bus e il tram, Ogni trenta minuti il bus 100 da ETUSA lascia l'aeroporto e raggiunge Cite 8 Mai 1945, proprio di fronte la fermata tram. Da qui è disponibile un ulteriore collegamento con la metro di Algeri.

Orari e frequenza

La capitale algerina aveva bisogno di un sistema attivo per la maggior parte della giornata e la metro di Algeri raggiunge l'obiettivo. Il treno sotterraneo funziona sette giorni su sette dalle 5 alle 23. Questo orario è ridotto durante il mese sacro della popolazione islamica: il Ramadan. In questo periodo la metro è attiva solo dalle 7 alle 13:30.

La frequenza dei treni è determinata dall'orario, Nelle ore di punta l'attesa varia dai 3 minuti ai 30 secondi, mentre nei momenti meno affollati la frequenza sale a cinque minuti. Il sistema può trasportare25000 passeggeri all'ora. Tuttavia il numero è sempre ridotto rispetto la media. Per alcuni turisti la metro di Algeri è un alleato, in quanto non è un sistema molto frequentato.

Tariffe e Biglietti

Le tariffe della metro di Algeri sono cambiate col passare del tempo. Il biglietto base era di 50 dinari mentre il carnet 10 viaggi costava 400 dinari. Dal 2012 il piano tariffario è stato modificato con il biglietto unificato dei vari mezzi di trasporto, specialmente per metro e tram. Questo permette ai passeggeri di cambiare tra I mezzi con lo stesso biglietto. La tariffa è di 70 dinari e il biglietto 10 viaggi costa 600 dinari.

Inoltre è disponibile un abbonamento mensile ideale per residenti o turisti che soggiornano ad Algeri. Copre sia metro che tram e costa 2500 dinari al mese ($23). In formato card, può essere ricaricato. Anche gli studenti liceali o più giovani godono di sconti, I 700 dinari si riducono a 400. Il biglietto unificato per metro e tram è invece di 1000 dinari al mese.

Norme

Ogni sistema di trasporto ha un regolamento che garantisce efficienza al passeggero e beneficio comune. I gestori della metro assicurano la qualità standard. Alcune regole della metro di Algeri sono le seguenti:

  • Per poter accedere il passeggero deve essere munito di biglietto valido acquistabile presso punti vendita e biglietterie.
  • Mantenere l'ordine a bordo dei treni, sui binari e nelle stazioni.
  • Vietato mancare di rispetto agli altri passeggeri o al personale.
  • Vietato riprodurre musica ad alto volume e senza cuffie, potrebbe disturbare gli altri passeggeri.
  • Sono vietati animali a bordo ad eccezioni di animali domestici e di piccola taglia che possono essere trasportati in borse o trasportini e devono rimanere sempre in braccio al padrone.

Future Espansioni

Le costruzioni della metro di Algeri sono in costante avanzamento. Il progetto originale includeva un'estensione più grande da quella attuale, motivo per cui è garantita un'ulteriore espansione in futuro.

Nel 2015 è stata inaugurata la seconda sezione della linea 1, con 4 stazioni aggiuntive fino al El Harrach Center. Nel 2020 è prevista l'inaugurazione della terza sezione della linea, con nove stazioni, che terminerà all'aeroporto Houari Boumediene. Le stazioni in costruzione sono: Hacen Badi, Pole Universitaire, Beaulieu, Oued Smar, Universite des Sciences et Techniques Houari Boumediene, Rabia Tahar (collegamento con il tram), Cite Smail Yefsah Centre des Affairs e Aeroporto.

Dall'altra parte della linea, in direzione nord vicino la baia è anche prevista un'estensione con due stazioni in costruzione, Ali Boumendjel e Place des Martyrs. In direzione sud c'è un'altra sezione in costruzione, con quattro stazioni che va da Hai El Badr e Bachdjarah – Tennis. Le nove stazioni sono Les Ateliers, Ali Naadja 1, Ali Naadja 2 e Mohamed Boudiaf.

Il fatto più rilevante riguardo il piano di espansione della metro di Algeri è che buona parte del progetto è già in costruzione. Questo perchè la progettazione e andata avanti per decadi e si è consolidata solo nell'ultimo perioso. Tuttavia ci sono anche altri progetti ancora non iniziati, tra cui la proposta di un sistema metro sopraelevato Hai El Badr – Chevallei, che è il più rilevante. Altre estensioni sono ancora sulla carta e in discussione

Consigli

La sicurezza è sempre al primo posto. La metro di Algeri non fa differenza. Durante le ore di punta potrebbe crearsi affolamento, un paradiso per I borseggiatori. Si raccomanda di tenere sempre I propri oggetti nelle tasche frontali e le borse assicurate davanti.

I turisti devono affrontare la barriera della lingua. La lingua ufficiale dell'Algeria è l'arabo, perciò tutti gli utenti devono avere una conoscenza dell'arabo base, anche se include molti dialetti. Inoltre, dal momento che l'Algeria era una colonia francese, la lingua franca è il francese. Si possono anche identificare altre lingue e qualcuno potrebbe comunicare in inglese. Si raccomanda ai turisti di portare pazienza e usare un linguaggio comprensibile.

Per evitare di destare sospetti a causa del terrorismo, è importante che tutti gli utenti facciano attenzione alle proprie borse. Qualsiasi zaino o bagaglio abbandonato è considerato un pericolo e potrebbe causare allarme nella metro. Questo tipo di equivoci può essere facilmente evitato se si presta attenzione e non si disturba gli altri passeggeri.

Curiosità

  • É il secondo sistema metro del continente africano, appena dopo la metro di Il Cairo in Egitto, aperta nel 1987.
  • E' il primo sistema metro della repubblica democratica dell'Algeria. Nel 2020 aprirà a Oran un sistema metro, adesso in costruzione.
  • Durante gli scavi per I lavori è avvenuta una straordinaria scoperta. Un tesoro archeologico parte risalente ai tempi in cui l'Algeria era parte dell'Impero Romano. Tra I ritrovamenti risulta un edificio pubblico na necropoli bizantina. Del VII secolo.
  • Sono state ritrovate anche alcune parti della Moschea di Es Sayida, costruita dall'impero ottomano e distrutta durante la colonizzazione francese del XIX secolo.

Attrazioni Turistiche

La metro di Algeri è stata costruita in centro, presso la baia del Mar Mediterraneo, studiata per I turisti in visita. Alcuni de punti più interessanti nei pressi delle fermate sono:

  • Grande Poste Plaza: scendendo a Tafourah – Grande Poste in centro, vi è un'icona cittadina. Vicino la piazza c'è un edificio emblematico. Il Grande Poste Building, ovvero l'ufficio postale. L'architettura dell'efidicio è neomudejar, eredità del periodo coloniale francese.
  • D’Essai Gardens and Monument to the Martirs: Scendendo a D’Essai Gardens c'è un'are averde, dalla quale la ferrovia via cavo vi porta al Monumento dei Martiri, un'imponente figura in cima alla collina. Il Museo Milirare e il Mirador si trovano lì. Nella parte inferiore dei giardini, creati dai francesi per importare alcuni tipi di verdure dalle colonie nei cinque continenti.
  • Boulevard Zighout Youcef: Scendendo a Tafourah – Grande Poste qualche isolato pià avanti, verso il mare, c'è un interessante boulevard, ideato come spazio in cui si può apprezzare da una parte l'archiettura e dall'altra il paesaggio marittimo. Salendo si trova invece la Casba di Algeri.

Mappa del metro di Algeri

Mappa della metropolitana di Algeri Alta risoluzione
Visualizza la mappa ad alta risoluzione. A volte si può prendere un po 'a carico.

Scarica la mappa.

Mappa della metropolitana di Algeri

  • Passeggeri al giorno
  • Tassi:
  • In funzione 24 ore: No
  • Aria condizionata: Yes
  • Bisogna camminare tra treni: Yes
  • Driverless treni: No
  • Porte di banchina: No
  • Velocità massima: 70km/h
  • Operatore: Régie Autonome des Transports Parisiens (RATP)- El Djazaïr
  • 1.40 EURO
  • Algeri Metropolitana Sito ufficiale

Help us

If you consider that the information we provide is wrong, not accurated, outdated, translation contains errors, and you would like to help us to improve the file...you can contact us here: .

Feel free to contact us if you dont find the system you're looking for and we'll add it as soon as we can!

Thank you very much!

** CREDITS!!